domenica 26 settembre 2010

Parole... al vento

Spazzolino trovato in sala boulder...

Consigli?
Meglio non darne.
Immerso nella "folla" della sala boulder, tra una caduta e l 'altra, mi son trovato, pieno di ghisa e pieno di dubbi ...
Non sono riuscito a capire :
- Tanti gradi non proprio omogenei ...(ma possiamo rimediare ...)
- Tanti appigli zeppi di magnesio ... e pochi spazzolini "all' opera"
- Tanti climbers distesi sul materasso in attesa di essere "centrati" dal primo che cade...

... Certamente il respirare, e la fatica riescono a "saturare" i miei due neuroni, ma...
Chiamare un compagno a controllare l' eventuale zona di caduta,
mi sembra utile ...
Pulire gli appigli che presumibilmente andremo a stringere,
mi sembra utile ...
Sistemare un pochino i gradi,
mi sembra utile ...
Su spazzole e gradi, son sicuro si possa "rimediare"...
sul resto, mi serve il vostro aiuto...
"Controllate" chi scala e fatevi "controllare" quando scalate.

Per chi non fosse ancora entrato nella nuova
Wild King Boulder Arena
ecco il solito calabrone...

11 commenti:

  1. Condivido, visto il pienone di sabato 25 settembre, un'occhio in piu' alle spalle non fa' mai male. Riguardo al pulire un po' le prese piu' unte quello sta' alla buona voglia dei bulderisti, io ad esempio ne ho ben si 2 che uso quando vedo la presa che ormai ha unto e sta cambianodo colorito. Per le gradazioni in effetti ci sarebbe da dare qua e la una sistematina.

    RispondiElimina
  2. Falla girare quella spazzola sul system wall, giovedì sera l'ho trovato bello smagnesato :)

    Per le gradazioni dubbie si potrebbe postare qui o su faccialibro.

    RispondiElimina
  3. Ticklist domenica 26:
    1 very strong(???) flash
    4-5 strong + placchetta grigetta stronzetta very diff
    jarod resiste ma ero già cotto
    Qualche appoggio da sistemare
    Gradi da sistemare, non capisco cosa ma qualcosa disomogenizza le gradazioni
    Prova incrociata di più tracciatori in fase di liberazione???

    RispondiElimina
  4. Voglio il numero del very strong :)

    RispondiElimina
  5. Piano superiore, sul bordo dove inizia a scendere il materasso, lato destro vicino pilastro, tacchette viola a fianco di un marrone strong.
    I non ho neanche letto il grado ma per me non è assolutamente very strong (non avrà guardato male il buon valerio?), ci sono strong molto più duri.
    Molto bello al piano superiore il rosso very strong con tallonaggio estremo in partenza (mio prossimo obiettivo).
    mi dispiace che come altre volte non posso fare dei passaggi semplicemente per la distanza delle prese o degli appoggi. In natura lo accetto molto volentieri e o cambio sasso o cerco di inventare qualcosa di diverso (spesso la roccia ti dà delle alternative),ma in palestra dove prese e appoggi sono quelli decisi dal tracciatore non la trovo una cosa accettabile.

    RispondiElimina
  6. Se è sul pilastro di destro, faccia al buco, mi sa che è un very difficult :) qualche tacchetta che sale in laterale con top tondeggiante appena dietro lo spigolo?

    RispondiElimina
  7. No, è faccia al buco, sale in diagonale verso sinistra con un dinamico su tacchetta di sinistro dietro volumetto e top è sulla parete non dietro spigolo, il colore è ciclamino più che viola.

    RispondiElimina
  8. Guarda un po'! Il mio spazzolino! :) l'ho perso ancora all'open day!!! :)
    Se ti va di restituirmelo mi trovi al gruppo sportivo di martedì e di Giovedì...
    Luca Mazzon

    PS: confermo che quella via di cui state parlando è gradata very strong...

    RispondiElimina
  9. Ecco il "Paron"...
    Mart o giov te le rendo, anche se sarà una difficile separazione...
    l' avevo battezzato "wilson"...

    RispondiElimina
  10. Continuerò a chiamarlo Wilson :)

    RispondiElimina